Oderzo - Sezione Alpini Treviso

Vai ai contenuti

Oderzo

La Sezione > Gruppi
ODERZO
Via Quartier Marconi, 61 - 31046 Oderzo
Anno di fondazione: 1936
Nel 1936  viene inaugurato il Gagliardetto del Gruppo di Oderzo. Già nel 1937  il gruppo contava 39 soci; unica testimonianza del  nostro socio Forlin Sergio, che il padre Giuseppe, aveva la tessera con l’iscrizione nel 1936 alla Associazione Nazionale Alpini sezione di Treviso gruppo di Oderzo.
Dopo la fine del 2° conflitto mondiale, il gruppo viene ricostituito nel 1951 dai Soci: Bellis Bruno, Calcinotto Giovanni, Dal Col Vittorio, Dalla Coletta Emilio, Damo Giobatta, De Luca Mario, Dominese Corrado, Errani Felice, Pelizzo Carlo, Segato Antonio, Zambon Rino e sicuramente altri ai quali ora, senza documentazione, è impossibile risalire.
 
I  capigruppo che si sono succeduti dal 1951  sono stati: Dal Col Vittorio, Bellis Bruno, Segato Antonio, Dalla Colletta Emilio, Casagrande Luigi, Calcinotto Giovanni (per 25 anni alla guida del  gruppo), Vendramini Carlo, e attualmente Facchin Mario.
Il gruppo ha partecipato dopo l’evento catastrofico del terremoto in Friuli nel 1976, a Pinzano del Tagliamento con il 10° cantiere per la
ricostruzione, a Fontanelle dal 1985-1988 alla ristrutturazione di una casa colonica per il recupero dei tossico-dipendenti, a Oderzo dal 1995-1998 alla ristrutturazione di un padiglione dell'USL 9 per disabili diurni e notturni.
In occasione del 55° di fondazione, nel 1991 abbiamo inaugurato in una zona centrale di Oderzo la Via degli Alpini ” e nel 2007  l’Amministrazione Comunale ci ha dato in concessione un vecchio magazzino dove, nel febbraio 2008, abbiamo iniziato i lavori di ristrutturazione per ricavare la nuova Sede degli Alpini e del Coro Ana opitergino.
Il 30 maggio 2010 con la presenza della Fanfara alpina della Julia, abbiamo inaugurato la sede.
Il gruppo è gemellato con i gruppi alpini di: Spert-Cansiglio (BL), Roncegno (TN), Cornedo Vicentino (VI), Graglia (BI).
All’ interno del gruppo abbiamo il Coro ANA fondato nel 1977, dal maestro Piergiorgio Mocerino, ed ora diretto dal m° Claudo Provedel e con il presidente Giancarlo Casagrande (vedi Cori).  Il Coro ha partecipato e partecipa a iniziative di carattere sociale in Italia e all’estero.
Attività significative.
 
Cerimonia di Nikolajewka in ricordo di tutti i caduti l’ ultimo sabato di  gennaio.
Cerimonia in ricordo di Arnaldo Basset artigliere alpino deceduto nella Caserma Goi-Pantanalii a Gemona nel sisma del 1976  il 1° maggio in località Magera.

Aggiornamento 2019

Torna ai contenuti