Pederobba - Sezione Alpini Treviso

Vai ai contenuti

Pederobba

La Sezione > Gruppi
PEDEROBBA
Via Roma, 71/A - 31040 Pederobba
Anno di fondazione: 1932
Il Gruppo di Pederobba è nato nel 1932. Dal 1934 è con la Sezione di Cornuda: capogruppo Luigi Tovena. Dopo la 2a Guerra Mondiale lo sostituì Luigi Baratto, che lasciò a Bruno Richiedei nel 1957, anno di passaggio alla Sezione di Feltre. Nel 1962 il Gruppo si trasferisce alla Sezione di Treviso. Dagli anni '60, con il Gruppo di Onigo, organizza la festa a "Fameja Alpina". Prima sede: l'osteria "Da Ugo", inaugurata il 2 ottobre 1977. Nel 1978 diventa capogruppo Dante Richiedei. Nel 1980 nasce il primo Gruppo Antincendio Boschivo di Pederobba: viene coordinato proprio dagli alpini. Nel 1982 la nomina a capogruppo di Bruno Panno. Nel 1988 il Gruppo inau­gura la sede definitiva nei locali del palazzo dei Conti Onigo. Il Gruppo partecipa all'organizzazione dell'Adunata nazionale di Treviso nel 1994. Dal 1996 è capogruppo Roberto Michielon. Nel marzo 2002 organizza l'esercitazione sezionale di Protezione Civile. Il 18 gennaio 2003 con l'Ammi­nistrazione comunale, Pederobba e il Gruppo di Onigo, accolgono il Giura­mento delle reclute dell'8° Rgt. Alpini di Cividale e del 7° Rgt. di Feltre. Nel 2004 collabora al "Progetto Bedeschi". Dal 1998 è gemellato col gruppo di Chasseurs des Alpes di Jarrier (FR), lo sono anche le Amministrazioni comunali, tanto che Jarrier ha intitolato una via agli Alpini. Nel 2007, per il 75° anno di fondazione, sono state ripristinate delle trincee, una galleria e la chiesetta di S. Sebastiano.
 
È stato pubblicato il libro "Storie di uomini e di Alpini" e la cartina topografica del sentiero "Conti d'Onigo", utilizzato per la corsa in montagna a staffetta (gara nazionale ANA) l'1 e 2 ottobre 2011.
 
Attività del Gruppo: nel 1964 sistemazione del campo sportivo e dell'ora­torio; ristrutturazione della Casa di Fontanelle e del centro per disabili di Oderzo; assieme ai Gruppi della Pedemontana ha contribuito all'acquisto di un'autoambulanza per il SUEM di Crespano del Grappa; ha aiutato Istituzioni e privati; collabora con la parrocchia; raccoglie fondi per l'ADMO; parteci­pa al Banco Alimentare; organizza la festa dell'Epifania; cura la chiesetta di S. Sebastiano e dell'area adiacente; collabora alla "Festa dei Marroni" del Monfenera e a tutte le attività di volontariato proposte sul territorio.

(da "90 Gruppi per 90 anni" edito da Fameja Alpina nel 2012)

Torna ai contenuti